Cappello del prete di manzo

24,0048,00

Consegna entro 48 ore

Rispettiamo la catena del freddo

Spese di spedizione gratuite sopra i 100 €

Cappello del prete di manzo

Il cappello del prete è un taglio di carne prelibato ottenuto dalla parte alta della coscia del bovino. Questo taglio è caratterizzato dalla sua marmorizzazione di grasso e carne, che lo rende ideale per una cottura lenta e umida come il brasato. La carne del cappello del prete diventa incredibilmente tenera e saporita durante la cottura, assorbendo i sapori del sugo e degli aromi. È un ingrediente perfetto per preparare piatti di brasato ricchi e deliziosi.

24,0048,00

Descrizione

Il cappello del prete di manzo è un taglio di carne di manzo che si distingue per la sua qualità e versatilità in cucina. Questo taglio proviene dalla parte alta della coscia del bovino ed è noto per la sua marmorizzazione, ovvero la presenza di sottili strisce di grasso distribuite tra le fibre muscolari. Questa marmorizzazione rende il cappello del prete adatto per una cottura lenta e umida come il brasato.

La preparazione del cappello del prete inizia con il taglio della carne in pezzi o fette, che vengono poi rosolati in una pentola con olio d’oliva o burro per ottenere una doratura uniforme. Questo passaggio sigilla i succhi all’interno della carne e sviluppa il suo sapore.

Dopo il rosolamento, si rimuovono i pezzi di cappello del prete dalla pentola e si procede a preparare il sugo. Il sugo include ingredienti come cipolle, carote, sedano, aglio, pomodori pelati, brodo di carne, vino rosso e aromi come rosmarino, timo e alloro. Tutti questi ingredienti si combinano nella pentola e i pezzi di carne tornano a essere immersi nella miscela.

La cottura del cappello del prete è una fase fondamentale del processo culinario. La carne cuoce a fuoco molto basso per molte ore, talvolta anche più di quattro o cinque. Durante questo tempo, i succhi della carne si mescolano con il sugo e gli aromi, creando un piatto dal sapore straordinario. La carne diventa incredibilmente tenera e si sfalda facilmente, mentre il sugo si riduce e si concentra, diventando ricco e corposo.

Il cappello del prete di manzo è spesso servito con contorni come purè di patate, polenta o verdure grigliate. È un piatto che richiede tempo e pazienza, ma il risultato è un’esplosione di sapori e una carne così morbida da sciogliersi in bocca. Il cappello del prete per brasato rappresenta l’eccellenza della cucina italiana e celebra la tradizione culinaria.

Scopri altri prodotti simili

Go to Top